ognuno di noi ha dentro delle scimmie. MAQUETTE

installazione

PROVA DI SCRITTURA

 

Ricordo di essermi soffermata su un articolo dell’opinionista di estrema destra Ann Coulter, che volendo argomentare il suo libro, In Trump We Trust: E Pluribus Awesome!, pubblicava il programma dettagliato delle priorità per i primi cento giorni del mandato di Trump – giorno 1: iniziare a costruire iL muro. Giorno 2: continuare a costruire il muro. Giorno 3: continuare a costruire il muro. E così via.. la litania proseguiva. Giorno 100: riferire al popolo americano sui progressi compiuti nella costruzione del muro.

frase da - articolo di Ann Coulter, National Review journal, 12 settembre 2001

 

https://mega.nz/file/u9dGTTDK#bfz-z1iLsfiOF76-RBE8xveqKZTZIretrax2xDxe_V0

fine words butter no parsnips = le belle parole e le buone intenzioni non portano a nulla.

Confine, due idee contrapposte: la soglia di casa ti invita ad entrare, “stare al margine” significa che nessuno ti vuole. Border è una linea di demarcazione, il boundary è il limite della proprietà della terra. Frontier segnala uno spazio aperto, è una linea immaginaria fatta per essere superata ma, invece, viene usata come sinonimo di recinzione o muro. Il marché delimita i confini del regno, è una zona addossata alla linea di separazione. Il muro è una formula in codice che indica un rafforzamento della sicurezza di un confine e fa sentire a chi vuole che si faccia qualcosa che “si sta facendo veramente qualcosa”. Il di più è la sua costruzione fisica, l’addo- mesticare un territorio che per sua natura vuole essere sconfinato. L’orrore è costituito dal fatto che tutti i confini costruiti dall’uomo saranno sempre artificiali.

 SERIE PRIMA 

OGNUNO DI NOI HA DENTRO DELLE SCIMMIE

1° esercizio: cancellare gli stati, continenti, mari, lasciando solo i muri innalzati. Gli uomini, inconsapevolmente o no, hanno prodotto una calligrafia sulla crosta terrestre riscrivendo la geografia fisica.
2° esercizio: produrre una maquette per carta da parati. Una carta che ricopre un muro, una forma esclusivamente estetica e decorativa, che ricorda la fantasia del- la mimetica militare.

https://mega.nz/folder/u8kDnSRR#VulZ005nm_815V_iIb9i9A

SERIE SECONDA

L'ACQUA PESA

Il progetto è composto da una serie di acquerelli e punte secche che studiano la micro geografia politica e fisica interna di alcuni stati, i quali hanno all’interno dei problemi storicizzati di demarcazione territoriale: enclavi, linee ferroviarie, città fantasma o spopolate da guerre, regioni con statuti speciali e territori rivendicati e non riconosciuti.
Il progetto è in fase di progettazione e svolgimento.

testo https://mega.nz/file/3lcU3RDJ#grnMpRELrVNQwfCeF4JXLJLygy9uLu4cF-PLvAJKLKI

https://mega.nz/folder/H58k0RBT#lnMRHWszV0X6RUiSPPGFmw

2021

dimensioni ambientali

 

OGNUNO DI NOI HA DENTRO DELLE SCIMMIE

materiali

50 rotoli carta da parati serigrafati a mano, 1 rotolo carta da lucido disegnato.

L'ACQUA PESA 

materiali

aquarelli e tecnica mista su carta

carta cotonate hahnemuhle, carta acquerello 80% cotone

acquarelli su carta - serie 4 lago d'Aral e  Mar Morto a confronto 

serigrafia - prova per maquette ognuno di noi ha dentro delle scimmie

disegno su lucido - prima parte - ognuno di noi ha dentro delle scimmie